Operatore Soccorritore Emergenza Urgenza OTSEA

€ 280,00

Come noto, nella Regione siciliana il soccorso ed il trasporto di feriti ed ammalati vengono svolti anche dalle associazioni del volontariato che avvalendosi di propri volontari, sono chiamate, in virtù dell’evoluzione tecnica e scientifica del soccorso, a fornire ai cittadini interventi qualificati. La comunità esige servizi adeguati e “pretende” che gli operatori del volontariato siano dotati di competenze appropriate ed autorevolezza. In questo quadro la formazione dei volontari assume un valore fondamentale per una efficace/efficiente organizzazione del soccorso e del trasporto sanitario. La formazione va intesa dunque, quale strumento per l’uniformità dei livelli di conoscenza tecnica, per l’acquisizione del ruolo sociale del volontariato e per la costruzione di una forma mentis che stimoli la corretta comprensione delle situazioni a carattere emergenziale. 

le procedure e le novità di rilievo per la formazione e la certificazione dei volontari sono di seguito riportate:

·      La formazione ripropone la diversificazione formativa in due categorie:
o La prima in Operatore Trasporto Secondario in Ambulanza ( già 1° Livello OTSSA);
o La seconda in Operatore Trasporto Emergenza in Ambulanza ( 2° Livello OTSEA);

·      I Corsi, che rappresentano due livelli sequenziali formativi, sono il primo propedeutico al secondo e non potranno essere rilasciati in contemporanea ma dovranno prevedere, prioritariamente, l’acquisizione del primo livelloe solo dopo un periodo (per Anpas di un anno), potranno accedere alla fase formativa di secondo livello;

  • I volontari in possesso dell’attestazione di primo livello OTSSA che hanno frequentato un corso di 80 ore ( attestato responsabilmente dal Presidente della Pubblica Assistenza e dal Direttore del Corso ) e superato l’esame valutativo previsto dal Decreto, potranno essere utilizzati in ambulanza esclusivamente per attività di trasporto secondario e NON per attività di emergenza urgenza o di eccedenze 118;
  • I volontari in possesso del secondo livello OTSEA che hanno frequentato un corso di 60 ore ( attestato responsabilmente dal Presidente della Pubblica Assistenza e dal Direttore del Corso ) e superato l’esame valutativo previsto dal Decreto, potranno essere utilizzati, oltre che per i servizi secondari, anche per tutte le attività sanitarie di emergenza urgenza e/o di eccedenza 118;




Scarica la locandina

Obiettivi del corso:

Acquisire tecniche approfondite d'intervento di emergenza urgenza;

Saper coordinare l'intervento dei soccorsi;

Saper collaborare nell'ambito di una equipe di soccorso con medico;

Saper svolgere funzioni formative per i volontari;


Il programma del corso, già previsto in Gazzetta Ufficiale, prevede i moduli e le materie stabilite dall’Assessorato Regionale della Salute con eventuali integrazioni.

 ·      Già per la formazione di primo livello, i volontari e non, dovranno:

avere compiuto il 18° anno di età 

e dovranno essere coperti, sin dall’inizio della formazione, di assicurazione

essere in possesso di certificato medico di idoneità psicofisica rilasciata dal Medico Legale che dovrà essere trasmesso in copia al Comitato Regionale per la partecipazione agli esami finali;

La durata prevista del corso è di 60 ore

di cui 20 ore di teoria e pratica e 40 ore di tirocinio sulle ambulanze.

Aggiornamento 8 ore di teoria con testi finale

Il Consorzio Regionale Enti Servizi Sanitari è un Ente riconosciuto dalla Regione Sicilia Assessorato alla Salute con D.A. 51 del 05/12/2014.

ESAMI

 

·      L’ammissione agli esami di verifica potrà avvenire unicamente dopo il rilascio, da parte del direttore del corso della Pubblica Assistenza, che il discente abbia partecipato all’80% delle lezioni ed effettuato il tirocinio previsto;

·      La Commissione degli esami prevedrà la presenza di un rappresentante del Comitato Regionale, del Direttore del Corso a livello regionale che raggruppi più pubbliche assistenze, del rappresentante dell’Azienda Sanitaria Provinciale e del rappresentante della centrale 118. 

ATTESTATI

·      Gli attestati successivi all’esame verranno rilasciati e firmati dal Presidente Regionale quale rappresentante Legale e dal Direttore del Corso, non prevedendo più il rilascio da parte della Regione e, quindi, applicando la nuova normativa del Terzo Settore che fa ricadere le responsabilità al Presidente Regionale.

·      I retraining non verranno più effettuati annualmente ma ogni biennio.


REQUISITI per partecipare al Corso di 2^ livello


- Maggiore età;

- Idoneità psicofisica;

- Non avere condanne penali;

- Attestato corso OTSSA;